Britney Spears rompe il silenzio sul suo documentario: “Ho pianto” – i fan non sono convinti

La popstar americana parla di 'Framing Britney Spears', ma i fan sono convinti che non sia lei a scrivere.

31 Mar 2021 Anthony Festa • Tempo di lettura: 3 minuti

Framing Britney Spears ha scatenato un vero terremoto nel team della popstar, tanto che il fidanzato Sam Asghari ha speso delle belle parole per il documentario e il movimento FreeBritney ed ha attaccato duramente il suocero Jamie Spears.

A quasi due mesi dalla sua messa in onda, Britney Spears ieri sera ha rotto il silenzio sul famoso documentario (al quale ha partecipato una delle sue poche vere amiche) e ha detto che quei filmati l’hanno messa in imbarazzo. Intendiamoci, queste parole sono state scritte sul profilo Instagram della cantante di Lucky, ma lei non è apparsa in video per dirle in prima persona (e dopo capirete il perché di questa precisazione).

“La mia vita è sempre stata molto chiacchierata e osservata, sono sempre stata giudicata dagli altri. Per la mia sanità mentale ho bisogno di ballare sulla musica di Stevan Tyler ogni notte della mia vita. Voglio sentirmi selvaggia, umana e viva.

Sono stato esposta per tutta la vita esibendomi di fronte a tante persone. Ci vuole molta forza per fidarsi degli altri, perché mi hanno sempre giudicata, insultata e i media mi hanno messa spesso in imbarazzo (e lo fanno ancora oggi). Mentre il mondo continua a girare e la vita va avanti, rimaniamo ancora così fragili e sensibili. Comunque non ho visto il documentario, ma da quel poco che ho visto sono rimasta imbarazzata dal faro che mi hanno puntato addosso. Ho pianto per due settimane e beh, piango ancora ogni tanto. Faccio quello che posso con la mia spiritualità, per cercare di mantenere la mia gioia, il mio amore e la mia felicità. Ballare ogni giorno mi dà gioia. Non sono qui per essere perfetta, la perfezione è noiosa. Sono qui per trasmettere la gentilezza”.

Non voglio fare il complottista, ma in questo post ci sono tante cose che non mi tornano e lo rendono a tratti inquietante. Sappiamo tramite il fidanzato, il figlio minore, il suo avvocato e uno dei suoi amici che la Spears apprezza il movimento FreeBritney e ama i fan che la stanno supportando in questa battaglia contro il padre e adesso viene fuori che piange per un documentario che cerca di aiutarla a liberarsi della gabbia in chi è da anni? Qui c’è qualquadra che non cosa.

Nel caso le avesse scritte davvero Britney…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

I fan di Britney Spears non credono che sia stata la popstar a scrivere quel post.

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!