Giornalista (famoso anche in tv) nei guai: “Articoli in cambio di spogliarelli” – inchiesta de Le Iene

10 Gen 2023 Anthony Festa • Tempo di lettura: 2 minuti

Giornalista famoso anche in tv

Le Iene stasera tornano con un’inchiesta molto forte. Stando a quello che ha annunciato Roberta Rei un famoso giornalista (che appare anche in televisione) avrebbe fatto delle richieste davvero poco professionali. Sembra che l’uomo abbia chiesto spogliarelli in cambio di articoli.

“È mai possibile che un famoso giornalista, uno delle più importanti testate italiane, uno di quelli che va anche ospite di talk e di trasmissioni tv e che si qualifica come uno che ha funzioni direttive nel gruppo per cui lavora, proponga un articolo della prestigiosa testata in cambio della disponibilità di un’imprenditrice a spogliarsi e a fare delle cose con lui sul in una video chat web? – ha detto Roberta Rei – Affronteremo la cosa nella prossima puntata de Le Iene”.

Le richieste del giornalista: la testimonianza di una nota imprenditrice.

“Era squallido, se vuoi scrivere un articolo su di me lo fai perché sei interessato a me, in cambio di nulla. Tutto è iniziato con una richiesta su Instagram, un suo messaggio. Lui era interessato a quello che faccio nella vita lavorativamente. Mi chiedeva del sud, del lavoro, dell’imprenditoria femminile. la cosa mi ha incuriosito, anche perché era una testata importante. Lui prima di chiamarmi mi ha girato dei link per farmi vedere che era lui il vero giornalista. Ho controllato ed era tutto vero che lavorava per quella testata e mi sono fidata. Pensavo fosse tutto molto regolare.

Soltanto che poi è stato ambiguo, perché non puntava ad una chiamata conoscitiva, ma ad una videochiamata e mi ripeteva ‘lo sapremo solo io e te’. Subito dopo ha aggiunto ‘tu fai uno spogliarello per me e io in cambio di faccio un articolo per questo giornale’. La cosa però mi ha immediatamente schifata. Ci sono rimasta malissimo ed è il motivo per il quale ho chiamato Le Iene”.

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!