Pechino Express lascia Rai Due, cambia nome e passa a Sky

La trasmissione di Costantino Della Gherardesca dice addio alla Rai!

21 Lug 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

Sembrava paradossale (nonostante Davide Maggio lo avesse spoilerato giorni fa), ma alla fine è successo davvero: Pechino Express ha lasciato Rai Due per migrare su Sky cambiando addirittura nome nel più internazionale Pekin Express.

Dopo ben 8 edizioni su Rai Due, Pechino Express dal prossimo anno passerà a Sky e nonostante il cambio di nome, il regolamento del format sarà il medesimo con in gara coppie (vip e nip) alle prese con un percorso da fare rigorosamente in autostop e senza soldi.

Cosa abbia spinto il programma a migrare da Rai Due a Sky ancora non lo sappiamo, ma TvBlog ha ipotizzato un rapporto “non idilliaco” fra Banijay (casa di produzione che realizza Pechino Express) e la Rai. Tesi che sembrerebbe confermata dalla chiusura di altri due programmi Rai prodotti dalla medesima casa di produzione, ovvero Vieni da Me di Caterina Balivo e La Prova del Cuoco di Elisa Isoardi. La prima chiusa pare per volere della conduttrice, la seconda per un brusco calo di ascolti.

“E’ noto pure che i rapporti fra Rai e questa società non siano così idilliaci – si legge su TvBlog -in questo periodo proprio per il motivo di cui sopra, facile dunque capire che il trasloco di Pechino Express verso altri lidi televisivi non sia stato particolarmente difficile. Detto questo, secondo quanto apprendiamo, Pechino Express, che potrebbe essere registrato nel 2021 per andare in onda fra la primavera e l’autunno del prossimo anno, dovrebbe essere trasmesso in chiaro su Tv8, con molto probabilmente un conduttore nuovo di zecca, questo per dare un segno ancora più tangibile del cambio di rete”.

Rai Due perde l’ennesimo programma di successo dopo X Factor.

Mostra i commenti

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!