Il Collegio, bacio in bocca fra Luca Zigliana e Rahul Teoli: “Mi danno fastidio gli omofobi”

E la mascolinità tossica muta.

11 Nov 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

A distanza di una settimana dalla battuta misogina di Marco Crivellini (di nuovo in whitelist, ha più volte chiesto scusa), nel corso della terza puntata de Il Collegio abbiamo assistito a delle belle scene d’inclusività.

Prima abbiamo potuto sentire la storia dell’adozione di Rahul e Usha da un orfanotrofio indiano, successivamente il professor Raina ha affrontato il discorso del razzismo con Bonard Dago e Luca Zigliana ed infine è andato in onda un confessionale da applausi proprio di quest’ultimo, in cui si è scagliato apertamente contro le persone razziste, omofobe e bulle.

Il Collegio, il discorso di Luca Zigliana contro l’omofobia ed il razzismo

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TG Trash 🚀 (@tgtrash_) in data:

 

Durante la notte due protagonisti della puntata, ovvero Rahul Teoli e Luca Zigliana, giocando al gioco ‘obbligo o verità’, si sono baciati sulle labbra, distruggendo la mascolinità tossica.

Teoli e Zigliana sono infatti grandi amici (oltre ad essere compagni di banco) e fra le cose in comune hanno proprio la passione per la ‘gnagna’, ovvero le belle ragazze.

 

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!