Amadeus svela come ha avuto Mahmood e Blanco al Festival di Sanremo

15 Mag 2022 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

amadeus mahmood blanco

Il Festival di Sanremo si è concluso da mesi ma è stato così impattante che la Rai, ieri sera, ha deciso di mandare uno speciale dedicato a quella edizione con Amadeus.

Fra i tanti che sono intervenuti anche il direttore artistico che ha svelato numerose curiosità. Dall’aver ascoltato almeno cinque volte singolarmente le 350 canzoni dei big che gli sono arrivate, all’aver accoppiato Rettore con Ditonellapiaga quando le due neanche si conoscevano. Dopo aver ascoltato Chimica ha pensato che fosse perfetta in collaborazione con Rettore, così ha proposto, hanno accettato ed ora il singolo è doppio disco di platino. Infine Amadeus ha confessato di aver chiesto personalmente a Mahmood di partecipare al Festival.

“Lui mi ha detto che aveva apprezzato il mio invito e che se avesse trovato una canzone ideale per il Festival me l’avrebbe mandata. Dopo un paio di mesi me l’ha mandata e mi ha detto, c’è una sorpresa. La sorpresa era che era in collaborazione con Blanco. È come avere Messi e Ronaldo che giocano nella stessa squadra”.

 

Ed Amadeus di musica se ne intende dato che ad oggi sono ben 19 (su 25) i brani del Festival di Sanremo 2022 ad aver ottenuto almeno una certificazione. Gli unici 6 artisti che al momento non hanno conquistato nessuna certificazione sono: Giusy Ferreri, Giovanni Truppi, Iva Zanicchi, Le Vibrazioni, Massimo Ranieri e Yuman.

 

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!