Marcell Jacobs: ecco quanto guadagnerà grazie all’oro olimpico

02 Ago 2021 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 3 minuti

marcell jacobs

Marcell Jacobs ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo nei 100 metri maschili, categoria da sempre appannaggio di Usain Bolt. Una medaglia inaspettata che ha coronato un sogno tutto italiano.

“Avevamo detto che saremmo andati in finale e ci siamo andati” – ha dichiarato l’atleta a Il Mattino – “Abbiamo fatto il record europeo, poi ne abbiamo fatto un altro. Ah, e poi abbiamo vinto la finale. È andato tutto come doveva andare. Sono arrivato ai blocchi pensando solo a me stesso, a correre nel miglior modo possibile senza guardare gli avversari. L’ho fatto solo sulla linea del traguardo e quando mi sono accorto di essere davanti a tutti ho urlato come un pazzo”.

Marcell Jacobs, quanto guadagnerà grazie all’oro olimpico

Ma quanto ha guadagnato e quanto guadagnerà l’atleta di Desenzano sul Garda grazie all’oro olimpico? Secondo quanto riportato dall’Huffington Post il Coni gli darà per la medaglia d’oro 180 mila euro lordi (tassati del 42%), ma il vero guadagno arriverà dopo. Secondo alcuni studi americani si prevede infatti che il trionfo ai giochi olimpici potrebbe fruttargli ben 5 milioni di dollari, tra partecipazioni a eventi sportivi, sponsorizzazioni e meeting.

“A renderlo ricco non sarà certo il premio di 180mila euro lordi, tassati al 42%, che gli darà il Coni per la vittoria di Tokyo, ma tutto quello che ruota intorno alla sua impresa. Negli Stati Uniti già quantificano gli effetti immediati del suo successo: un sito specializzato Usa ha infatti calcolato che a breve termine la vittoria nei 100 frutterà a Jacobs 5 milioni di dollari. […] A gestire il nuovo fenomeno, se non ci saranno novità, sarà il suo attuale manager Marcello Magnani, che si occupa degli aspetti sportivi e di quelli legati alle partecipazioni ai meeting, mentre a quelli commerciali provvede la Doom Entertainment. […] Solo da un main sponsor e da quello tecnico personale, che per l’azzurro è la Nike, di cui ieri indossava le superscarpe, potrebbe ricavare tre milioni e mezzo di euro all’anno”.

L’amicizia con Gianmarco Tamberi

E su Gianmarco ‘Gimbo’ Tamberi, Marcell Jacobs ha dichiarato:

“Ho sentito Gimbo che strillava il mio nome prima della partenza. Ho pensato: cavolo, ce l’ha fatta!. Poi dopo la corsa me lo sono ritrovato in mezzo alla pista e sono andato subito ad abbracciarlo. Conosco la sua storia, quello che ha passato per arrivare sin qui. Abbiamo un percorso simile per certi versi: anche io sono uno che dalla vita ha preso un sacco di batoste da tutte le parti. Ieri (sabato, ndr) abbiamo passato la serata alla Play nella sua stanza e mentre giocavamo gli dicevo: Pensa se domani vinciamo. E lui: Noooo, è impossibile, non pensarci nemmeno. È un ragazzo eccezionale: pensare che siamo diventati campioni olimpici insieme è stupendo”.

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!