Instagram: ecco come funziona l’ordine di visualizzazione delle Stories

In che ordine sono visualizzate le storie di Instagram? Ecco la risposta a questa domanda

08 Lug 2021 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

instagram storie

In che ordine sono visualizzate le storie di Instagram? Quante volte avete provato a rispondere a questa domanda senza tuttavia ottenere una risposta? Perché un utente è prima di un altro? Sono in ordine cronologico? I profili verificati che hanno la spunta blu, compaiono sempre più in alto?

A rispondere a queste domande non è stato Instagram in persona (se lallero) ma uno studio fatto dal portale PcProfessionale che ha scritto:

“In base a quale ordine vengono organizzate quindi le storie? Si tratta di un ordinamento cronologico, o è tutto casuale? Allora perché in cima alla lista ci sono spesso gli amici più cari, i fidanzati, o persone con le quali si interagisce di più?

Così come le prime storie di Instagram che appaiono in cima al feed sono quelle di utenti familiari, lo stesso vale per la lista delle visualizzazioni. Si tratta di dettami imposti dall’algoritmo delle storie e traccia i profili più vicini al proprio, in termini di interessi ma anche di relazioni e interazioni reciproche.

Se quindi si lasciano frequentemente dei like o si scrivono commenti a post di un terminato profilo, si andrà a instaurare una relazione social più forte di altre. Questo si rispecchia in concetti come l’ordine delle visualizzazioni delle storie su Instagram”.

Ed ancora:

“Sembra che Instagram decida per ogni utente una classifica di amici, che si rifletta nella visualizzazione delle Storie. Il social darebbe priorità ai cosiddetti Migliori amici, ovvero utenti che seguiamo e che ci seguono e con i quali interagiamo molto. Successivamente si passa agli amici, ovvero i profili che si seguono. Poi ai Migliori fan, coloro che ci seguono e che interagiscono molto con i nostri contenuti, e i fan, che invece noi non seguiamo. In ultima battuta c’è lo spazio dedicato a chi non seguiamo e dai quali non siamo seguiti, ma che comunque vede le storie.

In base quindi alle proprie relazioni su Instagram si andrà a stabilire la gerarchia legata all’ordine delle visualizzazioni alle storie. Qualora si cambiasse il proprio comportamento verso altri utenti, cambierà anche il loro ranking”.

E se non avete ancora seguito Biccy su Instagram, correte a farlo premendo qua.

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!