Quattro drag queen a Tu Si Que Vales (grazie allo zampino di un ex ballerino di Amici)

11 Nov 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 3 minuti

Tu Si Que Vales sabato scorso si è tinto di arcobaleno grazie alla performance delle Doppelgängers, un quartetto di drag queen che hanno portato a casa l’approvazione di tutti i giudici.

Le quattro in realtà sono già famose nell’ambiente LGBT italiano come drag queen soliste, ma per la prima volta si sono unite in quella che è a tutti gli effetti una girl band arcobaleno grazie ad un ex ballerino di Amici, Andrea Attila, che ha realizzato la coreografia.

Le Doppelgängers sono composte da: La Petite Noire, Farida Kant, LawLight e Nehellenia, quattro drag queen che nei propri curriculum vantano molte vittorie a concorsi drag qua e là lungo lo stivale.

Tu Si Que Vales, l’esibizione delle Doppelgängers

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ecco a voi l’esibizione che abbiamo presentato come gruppo per la nona puntata della settima edizione di @tusiquevales_it! 👠 Esibizioni come quella che abbiamo presentato richiedono tanto tempo in sala prove e noi, io, @farida_kant, @i_m.lawlight e @nehellenia.90, guidati da @andreaattila, siamo riusciti in 3 giorni a creare uno spettacolo che potesse in qualche modo rendere orgogliosa la nostra comunità e cercare di mostrare una delle innumerevoli sfaccettature dell’arte #Drag, sperando di averlo fatto al meglio e di aver reso fiero tutto il pubblico LGBTQ+! 🏳️‍🌈 Abbiamo riso tantissimo e trascorso momenti indimenticabili, è vero, ma abbiamo versato anche lacrime insieme perché a volte il destino sembra metterti alla prova e crea impedimenti che non pensavi potessero accadere, eppure abbiamo superato tutto, insieme ce l’abbiamo fatta ed il riscontro di questa esibizione sul pubblico italiano ci ripaga degli sforzi fatti! 💖 Semplicemente grazie; Le Doppelgängers. ✌️ #Doppelgängers #TúSíQueVales

Un post condiviso da 𝓛𝓪 𝓟𝓮𝓽𝓲𝓽𝓮 𝓝𝓸𝓲𝓻𝓮 (@la.petite.noire) in data:

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!