The Voice Senior, 200 mila euro per convincere un coach a firmare: ecco di chi si tratta

09 Ott 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

The Voice Senior avrebbe una produzione milionaria se il rumor sul cachet dell’ultimo giudice arruolato dovesse in qualche modo venir confermato, perché secondo quanto riportato da Blogo, per cercare di convincerlo a firmare il contratto, la Rai gli avrebbe offerto ben 200 mila euro. Sto parlando di Fabio Rovazzi, già corteggiato da Rai Uno in passato.

Il regista, cantante ed ora anche conduttore dopo aver presentato Sanremo Giovani con Pippo Baudo ed esser stato in trattativa per uno show con Fiorello (di fatto però mai realizzato), ora potrebbe tornare in video fra i giurati di The Voice Senior.

“Sempre stando alle nostre fonti, il cachet accordato per il cantante di Andiamo a Comandare e Volare sarebbe molto corposo, con una cifre che supererebbero i 200 mila euro”.

Insieme a lui dovrebbero esserci, come già scritto nei giorni scorsi, Albano in coppia con la figlia Jasmine, Giusy Ferreri, Loredana Bertè e Gigi D’Alessio. Sembrerebbero sfumate le trattative con Marco Masini ed Elodie.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

F1 ad Abu Dhabi 🏎 Esperienza incredibile ❤️ Grazie @hublot 🙏🏻

Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi) in data:

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!