Sandra Oh voleva interpretare Olivia Pope in Scandal, ma la regista l’ha scartata: ecco perché

01 Lug 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

Scandal è stata una serie di enorme successo e la protagonista Olivia Pope è stata interpretata per tutte le stagioni dalla bravissima Kerry Washington. In pochi sanno però che quel ruolo lo voleva anche Sandra Oh, nota ai più per i panni di Cristina Yang in Grey’s Anatomy.

“Devo proprio raccontarvelo: mi ricordo esattamente dov’ero quando lessi quel dannato pilot. Ero sul set di Grey’s. Stavamo girando la quinta stagione. Qualcuno me lo mise fra le mani, non so chi sia stato. Però ho avuto occasione di mettere le mani su quel pilote e l’ho letto. Mi dissi tra me e me ‘Come posso interpretare Olivia Pope?’“.

Da lì l’idea di presentarsi dalla regista Shonda Rhimes per chiedere un provino che tuttavia non sostenne mai.

“Mi ricordo quando andai da Shonda e le chiesi come potessi far parte della serie. ‘Che cos’è questa sceneggiatura? Posso partecipare anche a questo progetto?‘. Ma lei mi disse: ‘No, tu devi interpretare Cristina Yang! Tu hai già un lavoro, carina!’. Eppure penso anche che sia così straordinario e raro quando ti ritrovi fra le mani qualcosa che sai essere tanto elettrizzante”.

Come sarebbe stato Scandal con Sandra Oh al posto di Kerry Washington?

FONTE | CiackGeneration

Mostra i commenti

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!