Gabriele Bertaccini, lo chef italiano di Netflix fa coming out: “Sono gay e ho l’HIV”

Gabriele è nel cast del reality di Netflix, "Say I Do", ovvero "Vuoi Sposarmi? Matrimoni A Sorpresa"

30 Lug 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

Gabriele Bertaccini, come suggerisce il nome, è uno chef italiano di 35 anni ma da tempo si è trasferito da Firenze agli Stati Uniti dove ha trovato fama, successo e felicità.

Apertamente gay, Gabriele è ora nel cast del programma di Netflix, “Say I Do”, letteralmente “Dì Lo Voglio”, che è stato tradotto nel nostro paese con il titolo “Vuoi Sposarmi? Matrimoni A Sorpresa”. Uno show che strizza l’occhio a “Queer Eye” (ovvero “I Fantastici Cinque”) in cui tre esperti omosessuali del proprio settore aiutano le coppie ad organizzare matrimoni.

Fra loro c’è l’esperto di design Jeremiah Brent, l’esperto di moda Thai Nguyen ed il nostro esperto di cibo Gabriele Bertaccini. Proprio lui, durante la prima puntata di “Say I Do”, ha fatto coming out rivelando di essere sieropositivo.

…e se in Gran Bretagna sono tutti pazzi per lo chef Gino D’Acampo, in America hanno Gabriele Bertaccini.
ITALIANS DO IT BETTER.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

This weekend was knot too bad ⛵️🌊

Un post condiviso da Gabriele Bertaccini (@chefgabebertaccini) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriele Bertaccini (@chefgabebertaccini) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriele Bertaccini (@chefgabebertaccini) in data:

Mostra i commenti

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!