È nato BICCY.it, perché sono diventato grande per dire le parolacce

26 Lug 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

È nato Biccy.it perché sono diventato grande per dire le parolacce.

A dieci anni di distanza dalla nascita di BitchyF.it, ecco Biccy.it: nuova veste, stessi contenuti, stessa mente creativa e stessi autori.

Il sito resta super pop, super trash e super rainbow: un concentrato di argomenti che variano dalle notizie televisive a quelle di gossip, senza dimenticare quelle LGBT, che mi hanno fatto conquistare una nomination ai Macchianera Internet Awards del 2016 nella categoria MIGLIOR SITO LGBT.

BitchyF da ben 10 anni è online ed ha raggiunto anche la carta stampata (come Vanity Fair, Il Corriere della Sera, La Repubblica e Il Giornale), le radio, i programmi televisivi ed anche l’editoria, dato che il blog è stato citato nel libro “Lady Gaga Un Popolo Di Piccoli Mostri” di Marco Piraccini. Nel 2016, inoltre, il blog è stato partner degli MTV Europe Music Awards che hanno visto Bebe Rexha nei panni della conduttrice; mentre nel 2019 sono stato invitato a Parigi da Island Records e Universal Music Italia per assistere all’evento City Of Lovers Concert di Taylor Swift.

It’s Biccy, not BitchyF

…e dopo centinaia di persone che hanno sbagliato a pronunciare BitchyF eccovi servito Biccy. A prova di Giulia De Lellis.

Siete pronti per un po’ di gossip fra amici? Prendete un paio di biscotti e spill the tea!

Mostra i commenti

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!