X Factor col CoronaVirus: ecco com’è cambiato lo studio ed il bancone dei giudici

30 Ago 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 1 minuto

X Factor sta per tornare in onda su Sky Uno (dal 17 settembre) e come ogni produzione televisiva che vedrà luce nei prossimi mesi si è adattato alle disposizioni del governo sul distanziamento sociale per evitare la diffusione del CoronaVirus.

Il cambiamento è evidente ed è stata una vera e propria rivoluzione (al pari del cambio studio di Uomini e Donne, fra mascherine e plexiglass) e quel che balza subito all’occhio è il bancone dei giudici, che è passato dall’essere una lunga scrivania rettangolare ad una sorta di “V” per garantire il distanziamento di oltre un metro fra Manuel Agnelli, Emma Marrone, Mika ed Hell Raton.

Anche la modalità dei provini è un po’ cambiata: il pubblico è completamente assente e solo poche persone hanno l’opportunità di esibirsi davanti ai giudici, dato che parte degli aspiranti concorrenti si esibisce in streaming.

Ovviamente tutto la macchina lavorativa del programma è munito di mascherine.
Ecco un breve video preview e qualche foto di questo X Factor Free CoronaVirus Edition.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🔥Back to Music 🔥 #XF2020 dal 17/09 su @skyitalia e in streaming con @nowtvit

Un post condiviso da X Factor Italia (@xfactoritalia) in data:

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!